Design di oggetti e collezioni

 

Product Design

Il progetto di design nasce osservando le cose, i comportamenti, la società odierna con la quale deve interagire. 
Ogni prodotto è frutto di un gioco di relazioni che lo rende coerente, funzionale, innovativo e attento a rispettare le richieste della committenza
.
 Non solo risolvere problemi estetici o tecnici, ma concepire nuovi prodotti, nuovi mercati e nuove economie.

Lo Studio Rodighiero Associati si propone come partner ideale per aziende, o laboratori artigianali e non, per la progettazione e il design di prodotti o sistemi di prodotti industriali. In seguito a svariati riconoscimenti (ADI Index, IF Product Design Award, Well-Tech, concorsi, menzioni, ecc.) e pubblicazioni nel campo del design, siamo ormai in grado di offrire un servizio professionale completo per la finalizzazione di nuove idee di prodotto.

Successivamente il brief iniziale che ci permette di comprendere i valori e i requisiti della committenza (anche materiali e processi produttivi richiesti o a disposizione), proponiamo i seguenti servizi e metodo:

  • Studio di una o più proposte abbozzate del prodotto o della collezione di prodotti
  • Valutazione del progetto secondo il processo Design for All
  • Studio più approfondito della proposta scelta
  • Modelli e rappresentazione virtuali (rendering) del progetto
  • Contestualizzazione del prodotto o della collezione in ambienti virtuali (rendering)
  • Studio della versione finale fino ad arrivare all’esecutivo
  • Consegna in formato digitale di tutti i disegni esecutivi nei formati necessarie per la prototipazione e produzione (DXF, DWG, PDF, 3DM, 3DS, IGES, STL, ecc.)
  • Assistenza tecnica per lo sviluppo del prodotto finale
  • Art Direction per servizi fotografici e piani di comunicazione del prodotto o della collezione

Cos’è il disegno industriale

Il disegno industriale è il processo di progettazione tecnica in cui si articolano tutte quegli aspetti legati alla funzionalità, ergonomia, scelta dei materiali, usabilità, marketing e sviluppo del brand che ne determinano gli aspetti qualitativi in relazione all’uso e alle possibilità tecnologiche e produttive. Il disegno industriale sottende infatti l’apprendimento di saperi e di tecniche che consentono di ideare e sviluppare con metodologia progettuale e creatività prodotti innovativi pensati per le persone e rispondenti alle esigenze delle imprese che ne realizzano la produzione industriale.

Il lavoro del designer va dalla fase di ideazione di un oggetto (concept) a quella finale di produzione, passando per tutti gli stadi intermedi: progettazione, sviluppo e ingegnerizzazione. La sua professionalità si situa a monte del momento della produzione vera e propria. La proposta finale risulta dalla valutazione dei diversi fattori della produzione, che implicano la collaborazione di esperti di diverse zone disciplinari contigue: si allude tanto ai fattori relativi all’uso, fruizione e consumo individuale o sociale del prodotto, quanto a quelli relativi alla sua produzione.