Hotel Dunant

Hotel Dunant

Paesaggio e innovazione sostenibile

Arch. Massimo Rodighiero
Ing. Giovanni Rodighiero
Ph. Matteo Girola

Quest’importante struttura alle porte della città ha richiesto soluzioni architettoniche e strutturali in armonia con il paesaggio. Fra queste la copertura, che, come un mantello, si posa delicatamente sull’hotel, il centro congressi e il ristorante creando una forma sinuosa e dinamica che richiama le linee morbide delle colline circostanti.

Attraverso la prefabbricazione degli elementi portanti, delle facciate (disegnate dallo studio) e dei bagni, è stato possibile inaugurare il centro in 20 mesi dall’inizio dei lavori, con prestazioni energetiche di rilievo difficilmente raggiungibili con i sistemi costruttivi tradizionali.

L’armonia con il paesaggio

Il Complesso Polifunzionale castiglionese rappresenta un’imponente struttura che rischiava di assumere un notevole impatto visivo sull’ambiente. Attraverso un accurato studio preliminare e l’attento sviluppo di soluzioni architettoniche e strutturali ad hoc, è stato possibile creare elementi in grado di armonizzarsi con il paesaggio che fa da cornice all’immobile.  Fra questi si evidenzia la copertura che, come un mantello, si posa delicatamente sui tre blocchi strutturali creando una sinuosa e dinamica forma che richiama le morbide linee delle colline circostanti.

L’area esterna al complesso è stata piantumata in modo da ombreggiare i parcheggi, realizzati con grigliato autobloccante verde. Tali accorgimenti consentono di ottenere un ambiente esterno confortevole a livello visivo che si integra perfettamente con il territorio.

Le tecniche costruttive adattate al concept architettonico

La struttura così concepita a livello architettonico, è stata poi completamente edificata mediante l’applicazione di un moderno approccio di tipo industriale, la prefabbricazione in cemento. Tale metodo ha consentito di ottenere una realizzazione più veloce – a un solo anno dalla data di posa della prima pietra il complesso è stato ultimato – nonché una convenienza economica di assoluto pregio e ha consentito di personalizzare creativamente la facciata,

grazie al bassorilievo disegnato dal progettista che mimetizza i giunti strutturali dei panneli utilizzati.

Il risultato finale è un edificio innovativo, nel concept e nella costruzione, dal carattere fortemente riconoscibile, unico e distintivo.

Sostenibilità e risparmio energetico

L’intera struttura è progettata per ottenere un’alta classe di risparmio energetico: sulla copertura dell’Hotel, realizzata in “falso piano”, sono stati installati 30 mq di pannelli solari termici per il riscaldamento dell’acqua sanitaria, senza tuttavia disturbare a livello estetico il complesso.

L’utilizzo inoltre di ampie vetrate opportunamente ombreggiate sui fronti a

sud, consente guadagni energetici passivi durante il periodo invernale e una riduzione del fabbisogno per il raffrescamento estivo.

Una vasca opportunamente realizzata e occultata alla vista è infine adibita all recupero delle acque piovane.

Localizzazione

A Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, è dunque stato edificato uno dei più rilevanti poli strategici per il commercio, il turismo e i servizi aziendali. La struttura ospita infatti un grande Hotel dedicato al premio Nobel per la Pace Jean Henry Dunant, un Centro Congressuale, un ampio ristorante e un complesso commerciale.

Nato dall’esigenza di creare un importante nucleo economico e industriale che colleghi la bassa bresciana con l’alto mantovano e il gardesano, il complesso è stato inserito in una zona cruciale dal punto di vista logistico e geografico.

Posta a fianco della tangenziale che collega Brescia con Mantova, a soli 5 Km della vicina uscita di Desenzano del Garda dell’autostrada A4 Milano – Venezia, la struttura è infatti prossima ad importanti vie di comunicazione di interesse provinciale, regionale e nazionale.

La composizione strutturale

L’Hotel Dunant

Il nuovo Centro Polifunzionale è composto da 3 edifici che sorgono sui lati di una corte centrale triangolare. Il primo immobile ospita l’Hotel Dunant, dotato di 78 accoglienti camere che si sviluppano su 4 piani, un’ampia zona reception, una sala per la prima colazione e una comoda autorimessa interrata. Ogni stanza offre un’impareggiabile vista sui colli Morenici permettendo agli ospiti della struttura alberghiera di godere del paesaggio collinare in cui l’intero centro è inserito.

 

Lo spazio commerciale

Il secondo edificio ospita al piano terra un complesso commerciale di 900 mq in grado di servire gli utenti dei territori circostanti, ma anche di diventare centro di aggregazione e luogo per il tempo libero, grazie alla vasta corte centrale.

Al primo piano, oltre alle strutture di collegamento verticale con gli altri edifici, sono stati ricavati confortevoli mini-appartamenti adibiti a suite della struttura alberghiera adiacente e serviti da due scale indipendenti.

Il Centro Congressi

Il terzo blocco ospita il Centro Congressi, direttamente collegato all’hotel, ma dotato anche di ingresso indipendente al piano terra. La struttura è composta da un’ampia sala in grado di accogliere fino a 144 ospiti seduti e da ulteriori 4 sale di dimensioni più ridotte, ideali per meeting ristretti e conferenze stampa.

 

Il Ristorante

È inoltre presente uno spazioso ristorante, con ingresso indipendente, capace di accogliere 165 coperti nella sala da pranzo situata al piano terra. Altrettanti posti si trovano nell’ambiente al primo piano, realizzato in modo originale a forma di cupola ellissoidale, con copertura costituita da travi intrecciate in legno lamellare.